Utilizziamo i cookie per darti la migliore esperienza online possibile. Utilizzando questo sito web, accetti la nostra politica sui cookie. Leggi di più

T-Roc: Sicurezza

Lane Assist e Adaptive Cruise Control.

Tragitti monotoni, restringimenti delle corsie di marcia o strette strade extraurbane, guidare a lungo mette a dura prova la capacità di concentrazione di chi si trova al volante. Un valido supporto è offerto dal sistema di mantenimento corsia Lane Assist, di serie, che agisce con un intervento correttivo sullo sterzo non appena rileva il pericolo che la vettura abbandoni la propria corsia, contribuendo, entro i limiti del sistema, a evitare incidenti causati da scarsa concentrazione.

L'Adaptive Cruise Control aiuta ad aumentare ulteriormente la sicurezza attiva e a ridurre lo stress. Il sistema monitora il traffico sulla zona anteriore e mantiene la vettura alla corretta distanza a velocità fino a 210 km/h.

Front Assist.

A volte capitano imprevisti che costringono ad una frenata di emergenza. In simili situazioni può essere molto utile il sistema frenata di emergenza Front Assist, comprensivo di funzione di frenata di emergenza City e riconoscimento dei pedoni. Se, entro i limiti del sistema, viene rilevato un pericolo di tamponamento, il Front Assist avvisa il conducente con segnali acustici e ottici e si predispone a una possibile frenata di emergenza. Se la situazione critica non viene risolta, il sistema attiva una frenata automatica che riduce la gravità dell’eventuale impatto. Anche durante le frenate vere e proprie, il Front Assist supporta il conducente e assicura che, ove necessario, venga utilizzata la forza frenante massima.
Park Assist.

Il sistema di ausilio al parcheggio Park Assist, a richiesta, facilita le manovre in condizioni di scarsa visuale, grazie ai sensori presenti sul frontale e nella parte posteriore. In tal modo, entro i limiti del sistema, verrai avvisato della presenza di ostacoli mediante segnali acustici e una visualizzazione grafica sul display del sistema di infotainment.
Un’ulteriore funzione di cui è dotato è la frenata durante le manovre. Effettuando manovre in retromarcia fino a 10 km/h, il sistema può comandare una frenata di emergenza per evitare una collisione o ridurne la gravità.
Infine durante la marcia il sistema osserva entrambi i lati della strada e cerca il parcheggio giusto. Entro i limiti del sistema, il Park Assist sterza automaticamente per inserire la vettura in parcheggi anche molto piccoli.  Lo stesso si ripete poi per la successiva manovra in uscita dal parcheggio.
Blind Spot

Quando un veicolo che sopraggiunge non è visualizzabile attraverso gli specchietti retrovisori significa che si trova nell'angolo cieco. Il sensore Blind Spot, a richiesta, aiuta a tenere controllata proprio quest'area. Il dispositivo è attivo già a partire da una velocità di 15 km/h mediante accensione di un indicatore a LED nel relativo specchietto retrovisore esterno. Se nonostante ciò viene attivato l'indicatore di direzione per segnalare il cambio corsia, la luce inizia a lampeggiare velocemente.
Il sistema di assistenza Blind Spot agevola anche le manovre in uscita dai parcheggi in retromarcia. Se un veicolo, un ciclista o un pedone si avvicinano provenendo da una zona laterale, viene emesso un segnale acustico e appare un’indicazione sul display del sistema di infotainment. Se il conducente non reagisce tempestivamente, in caso di collisione imminente, il sistema comanda un intervento dei freni al fine di ridurre le possibili conseguenze di un incidente o, in caso ideale, al fine di impedire la collisione.
Traffic Jam Assist.

In situazioni di traffico in colonna questa tecnologia aiuta ad evitare tamponamenti.
Grazie ad un radar collocato nella zona frontale dell'auto è possibile monitorare i veicoli che precedono la segnaletica orizzontale, permettendo così di mantenere la distanza di sicurezza e di frenare automaticamente in caso di emergenza.
Emergency Assist.

L’“Emergency Assist”, a richiesta, consente il comando parziale della vettura in situazioni di emergenza. Si attiva quando l’assistenza per il mantenimento della corsia “Lane Assist” non rileva interventi sullo sterzo da parte del guidatore e non registra reazioni nonostante l’avviso. Il sistema cerca così sia di provocare la reazione di chi si trova alla guida tramite frenate singole, segnali acustici, lampeggio di emergenza e oscillazioni all’interno della corsia di marcia, sia di avvertire i passeggeri e gli altri utenti della strada. Se non si riprende il controllo della vettura, quest’ultima viene completamente arrestata.